La regia (2020)

SINOSSI

Il sogno di Pietro è dirigere uno spettacolo ma la sua scuola non offre uno spazio teatrale per ragazzi autistici come lui. Forse, solo la ribellione del fratello Theo riuscirà a portare un’innovazione in quella vecchia scuola. La Regia è una storia che va assaporata dall’inizio alla fine, entrando in punta di piedi nei pensieri di Pietro, il protagonista e il suo sogno di diventare regista. Non ci sarà solo uno spettacolo sul palco, ma un progetto che vuole rendere meno oscuro l’autismo e riflettere sul valore dell’arte-terapia. Il progetto è realizzato in collaborazione dalla Fondazione Trentina Autismo e dall'Associazione Genitori Soggetti Autistici Trentino. Ad incorniciare lo spettacolo ci sarà il fondale realizzato in un laboratorio di arte-terapia assieme ai ragazzi di Casa Sebastiano.

Regia e drammaturgia - Jennifer Miller Pietro – Norman Quaglierini Theo – Edoardo Piacente Greta – Elisa Salvini Maria – Janna Konyaeva Scenografia – Alice Zaniboni Costumi – Stefano Colombari Consulente musicale – Francesco Lazzeri

GALLERIA